Cagliari , Quartu Sant' Elena , Sardegna

Smagliature corpo uomo e donna. TerapieSmagliature

Le smagliature o atrofie dermo-epidermiche a strie, sono delle cicatrici che si presentano sulla cute, dovute alla rottura delle fibre elastiche del derma. All'inizio presentano un aspetto rossastro ma si attenuano con il tempo, diventando bianche e lucide.

Indelebili e al 99% permanenti, si possono sicuramente migliorare e soprattutto prevenire. Trattare una smagliatura significa renderla il più possibile meno evidente.

 

Perchè si formano

Si presentano in seguito a cambiamenti nel corpo che portano ad un aumento di volume in breve tempo sottoponendo la pelle ad una forte tensione senza avere il tempo di adattarsi e rimanere tonica ed elastica.

Insorgono soprattutto durante l'adolescenza, la gravidanza, in seguito ad aumento di peso o di massa muscolare, oppure in seguito all'uso di farmaci (ad esempio l'uso di cortisonici), o per cause nutrizionali, genetiche, endocrine, obesità, perdita di peso eccessiva.

 

Dove si formano

Le zone più colpite sono addome, seno, glutei, cosce, fianchi ed interno braccia.

Come si possono prevenire

Possono essere prevenute idratando la pelle, applicando creme che migliorano l'elasticità cutanea, praticando esercizio fisico e mantenendo una alimentazione sana.

Può esse utile l'applicazione nelle zone interessate di creme specifiche che stimolano il derma, oltre ad usare anche soluzioni leviganti, come il peeling o l'acido retinoico.

Come si formano

La formazione di una smagliatura passa attraverso tre diverse fasi evolutive.

Lo stadio iniziale è detto anche ''fase ipertrofica o infiammatoria''; generalmente asintomatica, talvolta accompagnata da prurito e bruciore. I fibroblasti, componenti essenziali del derma, cessano la loro attività e le fibre di collagene ed elastiche risultano alterate.

Nello stadio intermedio, detto anche ''fase rigenerativa'', compaiono strie rosso-violacee (strie rubre). L'attività dei fibroblasti ricomincia ma le fibre di collagene rimangono lasse, disunite e a volte spezzate; le fibre elastiche si riducono oppure sono rotte o aggrovigliate.

Lo stadio terminale è detto anche fase di guarigione. Le strie diventano bianco-perlacee (strie albae): l'attività dei fibroblasti si normalizza e si formano nuove fibre di collagene ed elastiche. Il tessuto danneggiato si rigenera dando tuttavia luogo ad un tessuto del tutto simile ad una cicatrice.

La smagliatura di colore rosso è l'unica che può scomparire, perché è un difetto transitorio, un danno non ancora permanente, mentre le smagliature di colore bianco (quelle più datate) sono le più difficili da curare.

 

Come si curano

Non esiste nessun metodo o trattamento che consenta di eliminare le smagliature soprattutto se molto marcate e di vecchia data: una volta comparse, infatti, le smagliature rimangono. Se si interviene precocemente, è possibile tuttavia limitare l'evoluzione di questi inestetismi.

 

I trattamenti consigliati sono: cosmetici specifici, peeling o terapie iniettive.

 

Cosmetici specifici : utili in caso di smagliature recenti. L'applicazione giornaliera, idrata e nutre la pelle rendendola piu' resistente agli stiramenti, può contribuire a prevenire la formazione di nuove smagliature e consente un miglioramento estetico, rendendo quelle presenti meno visibili.

 

Peeling: è un trattamento che consiste nell'usare delle sostanze che aiutano ad eliminare gli strati superficiali della pelle esfoliano lo strato cutaneo superficiale costituito da cellule morte, per rinnovare la stessa. L'applicazione di peeling consente di levigare la pelle, rendendola più liscia e compatta. (Clicca qui per avere ulteriori informazioni sui peeling).

 

Terapie microiniettive: Sono trattamenti di biorivitalizzazione e biostimolazione a base di acido ialuronico, vitamine, aminoacidi e polinucleotidi indicati in presenza di  smagliature rade e piccole. Le sostanze utilizzate richiamano acqua negli strati superficiali della pelle, migliorandone l’idratazione e l’elasticità e stimolano la proliferazione dei fibroblasti. (Clicca qui per avere ulteriori informazioni su biorivitalizzazione e biostimolazione).

 

Plexr o bisturi al plasma: Il dispositivo provoca la sublimazione dello strato corneo per ottene la riduzione e in alcuni casi la scomparsa della smagliatura

 

RADIOFREQUENZA: per il ringiovanimento e il trattamento del rilassamento cutaneo del viso e del corpo

 

In tutti i casi i risultati sono considerati apprezzabili, ma nessuno porta alla totale e definitiva eliminazione delle smagliature.

 

Clicca qui per accedere al nostro forum sulle SMAGLIATURE dove rispondiamo a dubbi, curiosità, quesiti su questa patologia e i suoi trattamenti.